primavera-loggia-legno

Loggia Legno – La Primavera

Nella Medicina Cinese si distinguono 5 movimenti o loggie in cui si possono ricondurre: le stagioni, le ore del giorno, le età dell’uomo, i colori, i sapori, gli organi interni, etc.5 movimenti medicina tradizionale cinese mtc

Ora è il tempo della primavera e della loggia Legno, il momento in cui i semi germogliano, la vita cresce e per questo è la loggia legata all’infanzia.

Il Legno è la loggia legata ai muscoli e ai tendini e quindi fai movimento e inizia a farlo anche all’aria aperta.

Riparte nella natura una nuova energia ma a volte noi in primavera ci sentiamo più stanchi, perché?

Perché in primavera ci sentiamo più stanchi?

Perché la primavera è anche la stagione dell’organo fegato , nella medicina cinese è il generale d’armata cioè colui che interviene per primo in nostra difesa, e della cistifellea. In questa stagione questi organi sono molto attivi ma spesso noi li sovraccarichiamo con emozioni come la rabbia e collera e con un’alimentazione non adatta.

Inoltre vedremo che esistono persone che appartengono al movimento legno ed esse, se non sono nel loro stato di equilibrio psico-fisico, potranno percepire un maggiore senso di affaticamento e stanchezza durante la primavera.

Qual è il colore associato alla loggia Legno? Quali i cibi da preferire in primavera?

Il colore associato alla loggia Legno è il verde perché è il verde degli alberi, dell’erba, della natura che dopo l’inverno in quiescenza torna a rinascere.

Se il colore da preferire in questo periodo è il verde lo deve essere anche in cucina.

Mangia verdure di stagione verdi come:

  • tarassaco
  • spinaci
  • bietole
  • ortiche
  • radicchi
  • cipollotti
  • carciofo
  • sedano
  • cicoria selvatica
  • prezzemolo
  • rucola
  • menta
  • etc.

Fra gli alimenti da preferire in questa stagione sono anche i semi e i germogli di ogni tipo.

Evita invece cotture troppo pesanti e cibi che affaticano il fegato e tutto l’apparato digestivo come:

  • alcool
  • zuccheri
  • latticini
  • caffè
  • cibi industriali
  • etc.

Com’è la persona di costituzione Legno?

C’è anche una costituzione legno: è la persona di altezza media, longilinea, tendenzialmente magra, che facilmente accresce la sua massa muscolare ed ha sempre un aspetto atletico, carnagione olivastra e sguardo fiero. É sempre in movimento e impegnato in mille progetti, leader per natura e lavoratore che si dà sempre da fare.

Ecco un tipico esempio di uomo di loggia Legno:

uomo-loggia-legno

A livello caratteriale sono persone che amano la loro libertà e odiano ogni tipo di costrizione e spesso non tollerano l’autorità. Sono disposti a grandi sacrifici per fare qualcosa in cui credono. Hanno uno spirito creativo ed artistico. Facilmente si arrabbiano e possono risultare aggressivi e perdono subito la pazienza.

I disturbi più frequenti collegati a questa loggia possono essere:

  • problematiche del ciclo mestruale
  • eccessi di collera
  • vertigini e cefalea
  • bruciore allo stomaco
  • calo della vista
  • contrazione involontaria dei muscoli
  • indebolimento di capelli, unghie e peli
  • digestione lenta
  • rigidità muscolare o crampi e tremori muscolari
  • secchezza o lacrimazione eccessiva degli occhi.

A livello caratteriale possono mostrare impulsività e difficoltà a gestire la propria aggressività, a difendere i propri spazi e a far valere i propri diritti, nonchè nel pianificare le cose. Non è facile per loro prevedere l’evoluzione degli eventi della propria vita e neppure compiere delle scelte e iniziare qualcosa di nuovo nel lavoro e nell’amore.

Ognuno di noi appartiene a una o più movimenti e sviluppa alcune caratteristiche, secondo la medicina cinese, e ognuna ha dei punti di forza e dei punti di debolezza.

Se ci si riconosce in una loggia e si inizia a diventare un pochino critici verso di sé anche il peggior carattere legno può imparare a migliorarsi facendo esaltare le sue qualità.

Conoscendo i punti deboli del proprio corpo a livello fisico ognuno può agire con la prevenzione vera, che parte dallo stile di vita, supportandola magari, nella stagione della propria loggia, da integratori naturali!

Condividi l\'articolo:

FacebookTwitterGoogleLinkedIn


Loggia Legno – La Primavera ultima modifica: da Lisa