metodo-rebalance

Il mio Metodo “Rebalance”

Il mio metodo Rebalance

Il metodo Rebalance è unico in quanto deriva da tutte le mie conoscenze acquisite con lo studio, dall’università prima con la laurea triennale e poi con la laurea magistrale che mi ha permesso di imparare ad adattare le attività che propongo a tutti (persone con patologie, anziani, disabili, etc.)e dall’esperienza in questi anni. Il metodo Rebalance è in continua evoluzione, come lo sono io.

La mia contina formazione ha sempre l’obiettivo di poter trasmettere ciò che imparo per permettere di raggiungere il Benessere Psicofisico in modo naturale alle persone che si affideranno a me e ai miei corsi.

Cosa significa?

Rebalance significa riequilibrio.

Il metodo che propongo infatti permette di riequilibrare il corpo, la mente e l’energia della persona fondandosi sulla visione olistica (cioè globale) della stessa.

L’obiettivo

L’obiettivo è allenarsi, stare in salute e trovare il proprio equilibrio psico-fisico.
Il corso infatti permette un allenamento a 360° con una visione olistica della persona (globale).
L’obiettivo è quello di avere un corpo tonico, forte, del giusto peso, con la corretta postura e con la mente che lavora in modo più consapevole.
Tutto ciò permetterà di stare in salute e aiuta a prevenire molte delle patologie diffuse al giorno d’oggi.

Le discipline

Sono arrivata ad ideare questo metodo attraverso i miei continui studi nell’ambito motorio e mentale, per questo nel corso troverete diverse discipline che nella loro sinergia permetteranno di raggiungere i diversi obiettivi che ci prefiggeremo a inizio corso. Le metologie e discipline sono: HIIT, Tonificazione, Aerobica, Pilates, Yoga, Qi Gong, Tai Chi, Mindfulness e Visualizzazioni.

L’obiettivo non è quello di imparare a pieno una specifica disciplina ma prendere ciò che può esserci utile da ognuna di esse per il nostro percorso insieme durante l’anno. Credo nella sinergia in tutti gli aspetti sia nella persona, di corpo e mente, sia fra le persone, nel gruppo, sia nelle discipline.

Tipologie proposte

Il corso sarà proposto con 3 diversi obiettivi: brucia grassi, posturale e mentale.

  • Brucia Grassi: l’aspetto che lo contraddistingue è la prima parte incentrata su un allenamento aerobico, intervallato, intenso ma breve a ritmo di musica con metodologia HIIT (Hight Intensity Interval Training), che appunto stimola il metabolismo brugia grassi del corpo durante e dopo l’esercizio.                                                                                                                                                                Segue poi una parte dedicata principlamente alla disciplina del Pilates con fondamenti dello Yoga e della Ginnastica Energetica per continuare la tonificazione in particolare del core (addome) e muscoli posturali, sempre a difficoltà graduale.                                                                                                  Sarà inserita una parte di allungamento fino a raggiungere piano piano uno stato di rilassamento attraverso la respirazione e tecniche specifiche.                                                                                                N.B Sarà sempre posta l’attenzione sul corretto svolgimento degli esercizi a livello posturale per previnire dolori articolari o alla colonna.

  • Posturale: l’aspetto su cui si si focalizzerà maggiormente in questo corso è la postura corretta, imparare a gestire dolori alla schiena e prevenirli, rinforzare i muscoli del core (addome) e posturali. Le discipline che si intrecceranno saranno il Pilates, la Back School Posturale, lo Yoga, il Tai Chi, tutte usate per raggiungere l’obiettivo principale permettendoti di migliorare anche l’allungamento e la tua energia.                                                                                                                                                                La lezione sarà sempre graduale con la parte finale dedicata ad imparare l’automassaggio fino a concludere con il rilassamento meditativo.

  • Mentale: il focus in queste lezioni sarà la mente e quindi si potrà imparare a mantenere la mente libera e concentrata sul “qui ed ora” nell’ascolto del corpo in movimento e nella statica. Lavoreremo molto sulla consapevolezza. La prima parte della lezione verterà su sequenze di esercizi derivati dalle discipline olistiche come lo Yoga, lo Stretching dei meridiani, il Tai Chi e il Qi Gong. Verranno scelte in base al gruppo, al periodo dell’anno e agli obiettivi del programma annuale.                Gradualmente si potrà andare a lavorare con l’automassaggio per concludere il lavoro corporeo e sciogliere le tensioni per poi assumere delle posizioni statiche per dedicarci “all’allenamento mentale” che potrà avere vari focus come: allievare lo stress, gestire le emozioni, avere pensieri positivi, godersi a pieno ogni momento, coltivare la compassione, etc. Faremo tutto questo attraverso diverse tecniche che spaziano dalla Mindfulness alla Meditazione Guidata e alla Visualizzazione.    Potrà essere usate delle luci colorate o dei profumi naturali durante le lezioni per la creazione dell’ambiente migliore per la pratica.

Come si svolge?

Ogni corso ha la durata che varia dai 60 ai 75 minuti. Tutti hanno un andamento graduale delle attività proposte (più intense/in movimento all’inizio e più lente e in rilassamento meditativo alla fine) e questo aspetto viene percepito come molto piacevole dalle persone.

Le lezioni saranno sempre varie per non creare un assuefazione del corpo e anche della motivazione. Sarà comunque seguito un programma durante l’anno, in base alla composizione di ogni gruppo, che permette un graduale allenamento fino a cercare di raggiungere ognuno il suo massimo a fine stagione.

Saranno rispettate le capacità di ogni partecipante e per varie esigenze, segnalate all’inizio del corso e valutate insieme (dolori alle ginocchia, collo, schiena, etc.), potranno essere adattati gli esercizi per poter seguire comunque l’allenamento in gruppo.

La scelta del corso più adatto a me?

Se vuoi essere seguito nella scelta del corso più adatto a te vieni all’open day sabato 1 settembre a Roncà dove potrai sentire le varie sfaccettature che hanno i corsi e se vorra un consiglio personale potrai parlare personalmente con me e ti guiderò nella scelta.

Se non riuscirai ad esserci sarò a tua disposizione se vuoi contattarmi con una chiamata o via whatsapp.

Posso partecipare se ho patologie o dolori?

Se hai qualsiasi dubbio sul poter fare una di queste attività contattami e troveramo la strada giusta per te perchè credo che per tutti ci sia una strada, anche se deve essere adattata al caso specifico di ogni persona, ma sono sicura ci sia.

Fare attività fisica se si hanno delle patologie croniche o metaboliche è molte importante per poter tener sotto controllo la patologie stessa e a volte anche per migliorarla. Magari all’inizio farete più fatica, non riuscite a fare tutto come gli altri, ma non c’è problema, io ai miei corsi dico sempre: “ognuno deve avere il suo obiettivo in base alle proprie capacità e al proprio punto di partenza“. Io per prima posso essere un esempio, ma molte altre persone che partecipano ai miei corsi lo sono, avere delle patologie non significa non poter fare movimento ma solo fare quello che si piuò e che ci fa star bene. (N.B. Ovviamente deve essere un professionista con competenze specifiche che ti deve seguire).

Trovare la motivazione giusta

A volte dobbiamo solo credere un po’ di più in noi stessi, anche se non abbiamo mai praticato delle attivià c’è sempre una prima volta e il momento giusto per farlo e provarci e avere poi delle soddisfazioni nel fare qualcosa che non si pensava di riuscire prima.

Vi riporto una mia esperienza che potrebbe servire a tutti. Da 2 anni alleno persone con disabilità visiva, ciechi o ipovedenti e da quest’anno anche con vari tipi di disabilità fisiche e/o mentali e credo che loro possano essere un ottimo esempio di forza di volontà per tutti noi. “Se si vuole si può”!

Poi dovremmo imparare a volerci un po’ più bene scegliendo di prendere, almeno una o ancora meglio 2 ore alla settimana, per la nostra salute e ne gioveremo noi in primis e tutte le persone che ci stanno accanto. Provare per credere!

Condividi l\'articolo:

FacebookTwitterGoogleLinkedIn


Il mio Metodo “Rebalance” ultima modifica: da Lisa