muoviti per allontanare i malesseri-di-stagione

Muoviti per allontanare i malesseri di stagione

Dì la verità: anche tu quando inizi ad avere qualche sintomo di influenza stagionale sei portato/a a fermarti, riposare e stare a letto. Ma non sempre questa è la soluzione migliore.

A volte infatti muoversi ci aiuta a combattere l’arrivo di un malanno di stagione, finché i sintomi sono lievi e localizzati nella parte del corpo dal collo in su, quindi: naso chiuso, raffreddore, mal di gola, mal di testa.

L’attività fisica moderata è consigliata per alzare le difese immunitarie ed alzare la temperatura corporea per creare un ambiente poco favorevole per la proliferazione di virus e batteri.

ammalata con febbre

Ma quali attività svolgere?

Premettendo e ricordando che l’intensità deve sempre e comunque essere moderata e non elevata o troppo prolungata (altrimenti avremmo gli effetti inversi) le attività consigliate possono essere:corsa

  • attività aerobiche come la corsa, allenamento a circuito, etc.
  • tutte le attività che permettano l’allungamento e il rilassamento, quest’ultimo infatti eliminando lo stress rafforza il sistema immunitario, quindi per esempio: lo yoga, il pilates, il tai chi quan ect.

Meglio invece evitare:

  • attività che ci espongano al freddo, come ad esempio la bici, o lo sci. Questo perché l’inalazione di aria fredda potrebbe seccare l’apparato respiratorio. Comunque queste attività andrebbero bene come prevenzione ai malanni di stagione in quanto sarebbe meglio evitare luoghi chiusi e poco arieggiati dove si diffondono più facilmente i virus
  • il nuoto, in quanto porta ad abbassare la temperatura corporea e ti espone a sbalzi termici
  • allenamento con i pesi, in alcuni casi potrebbe provocare fastidi ai seni nasali e alla parte anteriore della testa per via della compressione creata durante gli esercizi

Con l’esercizio cosa succede al nostro sistema immunitario?

Praticando attività fisica vengono prodotti più fattori che ci aiutano a combattere i sintomi influenzali, in concomitanza aumenta la produzione di alcuni ormoni come noradrenalina, adrenalina e fattori di crescita che vanno a regolare l’azione degli stessi globuli bianchi.

Attenzione però, perché nelle ore successive all’esercizio vi è una diminuzione dell’attivazione del nostro sistema immunitario e sarà correlato all’intensità dell’esercizio svolto.

Ecco perché scegliere un’attività di intensità moderata e di media durata e non una intensa e strenua.

Ippocrate (460 a.C. – 377 a. C.) infatti ci dice:

Ippocrate

Ti ricordo inoltre che il nostro sistema immunitario ci permette di alzare la nostra sorveglianza interna anche a malattie croniche come il cancro, con meccanismi che sono stati studiati negli ultimi 20 anni e che fanno notare quanto l’esercizio si importante come forma di prevenzione ma anche di aiuto alle cure tradizionali di chi è malato. Prossimamente sarà pubblicato un articolo relativo a questo importante tema.

Condividi l\'articolo:

FacebookTwitterGoogleLinkedIn


Muoviti per allontanare i malesseri di stagione ultima modifica: da Lisa

Lascia un commento